Informazioni importanti e regolamento del centro benessere

Email centro benessere:
benessere@villamadruzzo.it

Come accedere all’area wellness?

Per accedere all’area wellness si prega gentilmente di contattare la reception per ottenere l’apposita scheda magnetica d’ingresso giornaliero.

L’ingresso al centro benessere comporta un costo aggiuntivo di 5,00 € a persona al giorno. Nel prezzo è incluso il noleggio di un kit contenente: borsa, accappatoio, telo bagno e ciabattine, nonché l’ingresso giornalieri in piscina, bagno turco, sauna, percorso emozionale ed alle vasche idromassaggio esterne quando in funzione.

Informazioni importanti sul centro benessere

  • I minori di 16 anni possono accedere solamente alla piscina e solo se accompagnati dai tutori responsabili, esclusivamente dalle 12.00 alle 15.00, con accesso gratuito.
  • All’interno del centro benessere è possibile acquistare costumi sia da uomo che da donna.

Orari di apertura

  • Piscina: 8.00 / 22.00
    ingresso consentito se in possesso di scheda magnetica
  • Zona wellness (area umida): 16.00 / 22.00
    apertura anticipata su richiesta
  • Trattamenti e massaggi
    • dal lunedì al sabato – 16.00 / 21.00
    • la domenica – 10.00 / 17.00

Regolamento completo

  • Si consiglia di lasciare trascorrere un intervallo di almeno tre ore fra il pasto ed il bagno.
  • I minori di 16 anni possono accedere solamente alla piscina e solo se accompagnati dai tutori responsabili, esclusivamente dalle 12.00 alle 15.00, con accesso gratuito.
  • È vietato circolare o sostare nelle piscine e nei locali annessi senza costume da bagno. I costumi da indossare per l’accesso alle piscine devono essere adeguati all’igiene, alla morale e rispondenti alle disposizione di P.S..
  • È obbligatorio indossare la cuffia e fare la doccia prima di entrare in piscina.
  • È vietato entrare nell’ambito della piscina con scarpe da passeggio e sono obbligatorie le ciabatte o scarpette in gomma. Anche agli accompagnatori, è vietato l’ingresso negli spogliatoi senza copri scarpe.
  • È fatto divieto di entrare in vasca alle persone che presentino ferite, abrasioni, lesioni o alterazioni cutanee di sospetta natura infetta (verruche, dermatiti, micosi ecc.).
  • È vietato fumare e non è possibile consumare cibi o bevande sul piano vasca e negli spogliatoi.
  • La Direzione si riserva il diritto di rifiutare l’ingresso in piscina e revocare la concessione a chi turbi in buon ordine o il buon andamento del servizio, od arrechi offesa al decoro e alla morale.
  • La Direzione non è responsabile di furti o smarrimenti di oggetti lasciati incustoditi all’interno della struttura. Gli oggetti di valore devono essere depositati negli appositi armadietti.
  • La Direzione non risponde in alcun modo degli eventuali incidenti, infortuni o altro, che possano accadere ai bagnanti per comportamenti loro imputabili. Sono proibite le spinte, i tuffi e i salti in acqua dai bordi delle vasche, risultando pericoloso, e correre nelle immediate adiacenze delle vasche.
  • È vietato ai bagnanti l’uso delle pinne, di maschere o quanto altro possa da Direzione ritenere pericoloso ai frequentatori della piscina.
  • È fatto divieto entrare in piscina alle persone in stato psicofisico alterato (ubriachezza, alterazioni da sostanze stupetacenti, ecc.) o anche in evidenti condizioni precarie di salute, tali da rappresentare un rischio per l’incolumità del soggetto stesso.
  • È vietato introdurre cani o altri animali all’interno degli impianti.
  • È vietato introdurre passeggini, carrozzine e simile.
  • L’accesso del pubblico può essere limitato in caso di affollamento.

Il personale di servizio è autorizzato ad intervenire in qualsiasi momento per esigere l’osservanza del presente regolamento.