Tre cose che forse non sapete sui Mercatini natalizi di Trento

Con il Natale che lentamente si avvicina, continuiamo a ricevere domande sui Mercatini di Natale di Trento. La cosa non ci sorprende, perché l’evento è davvero speciale. Le caratteristiche casette in legno del Mercatino sono sì il luogo dove si possono acquistare ottimi prodotti locali e artigianali, decorazioni e piccoli oggetti regalo, ma sono anche, e soprattutto, il teatro dove poter vivere l’atmosfera natalizia secondo la tradizione germanica.

 

Informazioni mercatini di natale a trento

 

Visto l’interesse dei nostri lettori e ospiti, abbiamo deciso di condividere tre fatti sui Mercatini di Trento che forse molti di voi ancora non conoscono.

  1. Il Trentino è stato, con l’Alto Adige, la prima area italiana ad organizzare e celebrare il Mercatino di Natale secondo la cultura germanica e Trento ebbe la sua prima edizione nel 1993. Tuttavia, soltanto dal 2014 i Mercatini di Trento si tengono in due piazze, Piazza Fiera e Piazza Cesare Battisti.
  2. I Mercatini di Natale riflettono una tradizione tutt’altro che recente, la quale si affermò in Germania nel lontano Medio Evo, sebbene il primo Mercatino di Natale formalmente riconosciuto ebbe luogo a Berlino, nel XVIII secolo, con la funzione di creare un luogo per le famiglie in cui acquistare regali per i bambini.
  3. I Mercatini di Natale sono tradizionalmente aperti per le quattro settimane d’Avvento da fine Novembre alla Vigilia di Natale. Il lettore che ha in programma una visita ai Mercatini di Trento, tuttavia, è fortunato: i Mercatini saranno aperti a Trento per un periodo ancora più lungo, e più precisamente dal 24 Novembre 2018 al 6 Gennaio 2019.

Non ci sono molte scuse, quindi, per non fare visita ai Mercatini di Trento!